Sigillo di Qualità

L’iter di consulenza con l’impresa comincia allo stadio di progetto si sviluppa con la scelta di opportuni materiali, la selezione ed il dimensionamento degli impianti di ventilazione e la stesura di opportuni protocolli di cantiere; alla fine del processo edilizio viene eseguita ad hoc un’analisi della qualità dell’aria e rilasciato il sigillo di qualità costruttiva Bio-Safe®.

FASE PROGETTUALE

Vengono vagliati tutti i materiali impiegabili nella costruzione e sottoposti a verifica in funzione delle rispettive certificazioni di qualità emissiva; qualora si presentassero prodotti non certificati, questi sono testati direttamente da Bio-Safe® attraverso laboratori ufficiali e quindi, se giudicati idonei, inseriti nel processo edilizio. Ogni prodotto utilizzato nella costruzione deve rispondere a precisi requisiti prestazionali di emissività basati sulla sintesi delle più autorevoli normative/certificazioni in materia; durante questa fase, valutando l’efficacia del sistema edificio-impianto, vengono discusse tipologia e dimensione degli apparecchi di ventilazione.

Fase Progettuale

AVANZAMENTO LAVORI

In fase esecutiva Bio-Safe® introduce il suo protocollo di gestione e pulizia di cantiere che prevede l’assunzione di una serie di divieti e prescrizioni finalizzate al mantenimento degli standard qualitativi richiesti dal progetto.

FINE LAVORI

A cantiere ultimato, entro le prime tre settimane dalla fine lavori, il protocollo Bio-Safe® prevede un’analisi diretta della qualità dell’aria con metodo standard (UNI-EN 14412); i parametri con cui i risultati vengono elaborati e trasferiti in una relazione critica di sintesi sono accompagnata dal Sigillo di Qualità Costruttiva Bio-Safe®.

Prodotti validati

Alcune tecnologie costruttive e/o soluzioni impiantistiche vengono preventivamente testate per essere inserite in una lista di prodotti validati utilizzabili nello svolgimento di tutti i protocolli certificativi.

Edifici certificati

Ogni percorso di certificazione viene schedato e catalogato all’interno di una database che conserva e aggiorna nel tempo tutti i dati e le caratteristiche di salubrità dell’edificio certificato.

FASE GESTIONALE

In fase di gestione dell’edificio il protocollo Bio-Safe® prevede che i principali marker relativi ai possibili inquinanti misurati alla fine del processo edilizio vengano continuamente monitorati; questa attività è gestita attraverso un data-logger multi-sensore capace di restituire in tempo reale diversi parametri di qualità dell’aria interna.